Progetto Policoro

“NON ESISTONO FORMULE MAGICHE PER CREARE LAVORO.
OCCORRE INVESTIRE NELLE INTELLIGENZE E NEL CUORE DELLE PERSONE”

CHI SIAMO:

Un progetto organico della Chiesa Cattolica al quale la Diocesi di Cesena Sarsina ha aderito nell’anno 2012 per volontà del Vescovo e che prevede la collaborazione fra Pastorale giovanile, Commissione Gaudium et Spes e Caritas. Il 14 dicembre 1995 monsignor Operti, allora direttore dell’Ufficio Nazionale per i Problemi Sociali e il Lavoro, convocò i rappresentanti del Servizio nazionale per la Pastorale Giovanile e della Caritas Italiana a Policoro per riflettere sulla spinosa questione della disoccupazione giovanile, coinvolgendo anche i rappresentanti diocesani di Basilicata, Calabria e Puglia e di alcune associazioni laicali.

IL NOSTRO OBIETTIVO:

Rendere i giovani autentici protagonisti del rinnovamento della loro terra, restituendo il Vangelo al lavoro e alla vita, educando e formando le coscienze.

DOVE SIAMO:

Basilicata, Calabria e la Puglia hanno per prime raccolto la provocazione lanciata da monsignor Operti. Nel corso degli anni hanno aderito anche Campania, Sicilia, Sardegna, Abruzzo-Molise, Umbria, Emilia-Romagna, Lazio, Marche e Toscana, per un totale di 97 diocesi e 137 animatori. Fondamentale per il Policoro è la sinergia tra regioni del nord e del sud. Da questo rapporto di reciprocità sono strettamente legate Emilia-Romagna e Puglia.

Per leggere tutte le notizie sul Progetto Policoro nella Diocesi di Cesena-Sarsina clicca QUI.